Crea sito

Seconda prova 2016 di Informatica ITSI

Seconda prova 2016 svolta

Tema di: Informatica

indirizzo: ITSI – AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

ARTICOLAZIONE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

Anno scolastico: 2015/2016

Testo, svolgimento e spiegazione passo passo della seconda prova 2016 di esami di stato per l'articolazione Sistemi Informativi Aziendali di un Istituto Tecnico Amministrazione Finanza e Marketing visualizza e scarica questa pagina in formato PDF


Testo della prova

[nascondi]
Il candidato (che potrà eventualmente avvalersi delle conoscenze e competenze maturate attraverso esperienze di alternanza scuola-lavoro, stage o formazione in azienda) svolga la prima parte della prova e risponda a due tra i quesiti proposti nella seconda parte.

Prima Parte

La compagnia City2City è una società italiana di recente costituzione che offre collegamenti passeggeri diretti verso varie città europee. City2City si vuole inserire dinamicamente sul mercato del trasporto passeggeri, offrendo un servizio efficiente e a costi contenuti. Il suo target sono tutti quei soggetti che non amano spostarsi in aereo, non hanno la possibilità di usare un mezzo proprio e desiderano viaggiare comodamente, trasportando facilmente il proprio bagagli

La compagnia, almeno per la fase iniziale di avvio delle attività, ha scelto di offrire collegamenti di andata e di ritorno che partono dalla propria sede operativa, situata in una città di medie dimensioni del centro Italia, e sono diretti ad alcune città europee, raggiungibili in 24 ore di viaggio al massimo.

Si è quindi dotata di un parco di autobus GT ("Gran Turismo") forniti di differenti livelli di comfort. La manutenzione degli autobus GT è affidata ad una serie di ditte esterne, e deve essere comunque tenuta sotto attento controllo dalla City2City. Puntando sulla qualità e sulla sicurezza del servizio offerto, si è scelto che il personale viaggiante sia costituito da un autista principale ed un secondo autista che si alternano alla guida, oltre che da un assistente di viaggio in grado di offrire servizi di cortesia ai passeggeri (es. riviste, frigo bar, noleggio tablet, noleggio videogiochi o film) di cui la City2City periodicamente rifornisce i suoi mezzi.

La compagnia è interessata a fidelizzare i clienti e prevede quindi sistemi di registrazione degli utenti, con tessera virtuale a punti e indagini di mercato di customer satisfaction. Infine, essa intende offrire sistemi di prenotazione on-line.

Il candidato, fatte le opportune ipotesi aggiuntive:

  1. identifichi le principali aree del sistema informativo della compagnia City2City e le soluzioni tecnologiche necessarie alla sua implementazione;
  2. concentrandosi poi sulla porzione del sistema informativo che gestisce l’attività di trasporto, sviluppi uno schema concettuale della relativa base di dati, che dovrà prevedere:
    • i collegamenti offerti, registrando per ciascuno la città collegata, il giorno della settimana, l’orario previsto di partenza e di arrivo, se il collegamento è di andata o di ritorno
    • il personale viaggiante, del quale oltre ai dati anagrafici interessa il ruolo ricoperto come sopra descritto
    • il parco di autobus GT, con i dati identificativi di ciascun mezzo, le relative caratteristiche e i dati necessari a gestirne la manutenzione
    • i viaggi effettuati, registrando per ciascuno la data in cui è stato svolto, l’orario effettivo di partenza e di arrivo, il numero dei passeggeri effettivi, l’autobus GT utilizzato e il personale viaggiante impiegato
  3. derivi il corrispondente schema logico relazionale;
  4. sviluppi in linguaggio SQL le query per ottenere le seguenti informazioni:
    1. elenco dei viaggi di andata svolti verso una determinata città, in un intervallo di date fornite in input;
    2. per ciascuna città collegata, calcolare la media del tempo di percorrenza dei viaggi di andata effettuati nel mese di agosto dell’anno corrente.

SECONDA PARTE

  1. In relazione al tema proposto nella prima parte, si supponga che la compagnia “City2City” desideri attivare con i propri clienti operazioni di marketing non convenzionale, che tengano conto di fattori come stile di vita, interessi, realtà famigliare, eccetera.

    Il candidato a tale scopo:

    1. integri la base di dati sviluppata nella prima parte inserendo opportunamente un’entità "Cliente";
    2. ne definisca gli attributi utili alle operazioni di marketing ipotizzate, motivando le scelte fatte, e ne derivi lo schema logico;
    3. infine sviluppi le pagine web necessarie alla registrazione di un nuovo cliente, in un linguaggio di programmazione a propria scelta
  2. Il candidato, dopo aver illustrato le motivazioni che spingono un’azienda di medie-piccole dimensioni ad utilizzare sistemi in rete, esponga le problematiche relative alla progettazione e realizzazione delle infrastrutture hardware e della dotazione software per i servizi che si intendono attivare, anche con riferimento all’impatto sotto il profilo organizzativo.
  3. Il candidato illustri la filosofia progettuale ed i principali moduli dei sistemi ERP, approfondendo in particolare un modulo di sua conoscenza, anche evidenziandone le funzionalità, il campo di applicazione, l’integrazione con gli altri moduli.
  4. Nel Sistema Sanitario Nazionale è stata di recente attuata la dematerializzazione delle prescrizioni di farmaci ai pazienti. Il sistema prevede che il medico, anziché produrre una ricetta cartacea con i farmaci prescritti al paziente, registri la prescrizione su un portale dedicato, inclusa la segnalazione di situazioni che comportino l’esenzione dal ticket, e consegni al paziente un promemoria contenente anche il codice della prescrizione. Con tale codice il paziente può ritirare il farmaco presso qualsiasi farmacia. A partire da tale esemplificazione, il candidato illustri come le tecnologie informatiche stanno cambiando il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione e l’efficienza dei servizi da essa forniti; discuta quindi gli aspetti di riservatezza nel trattamento dei dati, compresi quelli sensibili, e i sistemi oggi disponibili per garantire la sicurezza della loro trasmissione e conservazione.


su


Area principali e soluzioni tecnologiche(bozza)

[nascondi]

Aree Principali

in lavorazione

Soluzioni tecnologiche

In questa parte di seconda prova bisogna specificare tra le altre cose, quali hardware e quali software saranno usati nell'implementazione della soluzione; una parte delle cose che si possono scrivere può essere come qui di seguito.

Si userà il DBMS MYSQL per la creazione del database e per le interrogazioni (query) al database. Si ipotizza quindi di poter testare il funzionamento del software in un ambiente preinstallato in locale che comprende una piattaforma integrata di sviluppo web (come ad esempio EasyPhp) contenente:

  • il server web Apache
  • il server di database MySQL
  • un interprete di script php
  • e l'interfaccia grafica phpMyAdmin per la creazione delle tabelle e il test delle query in SQL.
Per l'installazione del software dopo la fase di test saranno usati gli stessi strumenti negli host del cliente. Si prevede in particolare l'uso di un computer server (contenente il server web e il motore MySQL e php) e poi l'uso di un computer client in ogni punto vendita che possa accedere al computer server via Internet per interagire col database situato sul server remoto.

Ipotesi aggiuntive:

  1. si ipotizza che la compagnia assegni periodicamente (con cadenza settimanale, mensile, bimestrale o altro) il personale e i mezzi usati per ogni viaggio previsto in modo da poter anche effettuare eventuali sostituzioni (sia di personale, ad esempio in caso di malattia, che di mezzo in caso di guasto)

su


Schema concettuale

[nascondi]
In questa parte di seconda prova, si dovrebbe inserire il Diagramma E/R detto anche Diagramma o Schema concettuale o, a volte, diagramma Entità Associazioni. Nel nostro caso il diagramma è quello in figura:

Diagramma Entità Associazioni simulazione seconda prova 2016 ITSI
apri nella dimensione originale

su


Schema logico

[nascondi]
In questa parte di seconda prova va fatta la cosiddetta progettazione logica che in generale si può fare in vari modi. Noi preferiamo farla elencando le tabelle e le relazioni tra le tabelle

tabelle:


destinazioni(iddestinazione, destinazione)
viaggiprevisti(idviaggioprevisto, iddestinazione, giorno, orapartenza, oraarrivo, andata)
viaggireali(idviaggioreale, idviaggioprevisto, idprimoautista, idsecondoautista, idassistente, idmezzo, data, orapartenzareale, oraarrivoreale)
mezzi(idmezzo, targa, caratteristiche, manutenzione)
personale(idpersonale, nome, cognome, datanascita, codicefiscale, cellulare)

Note:

  • la tabella viaggiprevisti contiene l'elenco dei viaggi settimanali previsti in certi giorni della settimana (la colonna giorno indica infatti tale dato) ad esempio:
    destinazionegiornopartenzaarrivoandata
    Viennamartedì8:0016:30true
    Barcellonagiovedì18:0023:50true
    Viennamartedì18:0002:30false
    Il campo andata sarà memorizzato tramite un valore booleano che può essere vero (se si tratta di un viaggio di andata) o falso (se è un viaggio di ritorno)
  • la tabella viaggireali contiene l'elenco dei viaggi effettivamente svolti o da effettuare con l'assegnazione di
    • autista principale
    • secondo autista
    • assistente
    • mezzo da usare
    per quel viaggio; la colonna data contiene il giorno effettivo di partenza. Sono state previste anche due colonne per l'ora di partenza e di arrivo reali rispetto a quelle previste e questo sia a scopi statistici (tempi medi di percorrenza, numero di ritardi al mese ecc.) che informativi (segnalazione di ritardi in tempo reale ecc.)
  • non si ritiene necessario distinguere il personale a secondo del proprio ruolo (autista principale, secondo autista, o assistente) visto che tale distinzione viene fatta quando la compagnia assegna il viaggio reale rispetto a quello previsto; questo anche in considerazione del fatto che chi ha fatto l'autista per alcuni anni potrà poi svolgere la mansione di assistente o viceversa.




relazioni:*

Tabella 1Tabella 2Relazionetramite
viaggiprevistidestinazioniM-1iddestinazione
viaggirealiviaggiprevistiM-1idviaggioprevisto
viaggirealipersonaleM-1idprimoautista
viaggirealipersonaleM-1idsecondoautista
viaggirealipersonaleM-1idassistente
viaggirealimezziM-1idmezzo

^ * NB: le relazioni tra le tabelle, sono descritte in maniera non grafica poichè la progettazione concettuale descrive già ampiamente le associazioni tra le entità; ciononostante è opportuno descriverle indicando, per ogni relazione, la maniera nella quale sono collegate, e cioè: o tramite una chiave esterna (nel caso di relazioni uno a uno e uno a molti), oppure tramite un'altra tabella (nel caso di relazione molti a molti). Nella tabella quindi il campo tramite assume proprio: il nome del campo chiave esterna (relazioni 1-1, m-1) o il nome della tabella che fa da "ponte" tra le due. Si intende anche specificare che, in genere la chiave esterna che fa da collegamento (tramite) tra le due tabelle, abbia lo stesso nome della chiave primaria alla quale si collega (in alcuni casi la chiave primaria si avrà il prefisso codice anzichè id: esempio: codicemodello al posto di idmodello)

su


Query SQL

[nascondi]
In questa parte di seconda prova vanno inserite le query in SQL: se necessario conviene aggiungere qualche commento (breve).
  1. elenco dei viaggi di andata svolti verso una determinata città, in un intervallo di date fornite in input

    SELECT destinazione, data
    FROM viaggireali, viaggiprevisti, destinazioni
    WHERE (viaggireali.idviaggioprevisto=viaggiprevisti.idviaggioprevisto)
    and (viaggiprevisti.iddestinazione=destinazioni.iddestinazione)
    and (andata=true)
    and ((DATE_FORMAT(data,'%d-%m-%Y')>=[inserisci data inizio (gg/mm/aaaa])
    and (DATE_FORMAT(data, '%d-%m-%Y')<=[inserisci data fine (gg/mm/aaaa])
    and (destinazione=[inserisci città di destinazione])
    si ipotizza che la data sia memorizzata nel formato: yyyy-mm-dd (formato usato in genere in MYSQL che è il DBMS scelto).
    La funzione DATE_FORMAT serve per estrapolare solo la data nel formato necessario (in questo caso: gg/mm/aaaa).

  2. Per ciascuna città collegata, calcolare la media del tempo di percorrenza dei viaggi di andata effettuati nel mese di agosto dell’anno corrente

    SELECT avg(oraarrivo-orapartenzareale), destinazione
    FROM viaggireali, viaggiprevisti ,destinazioni
    WHERE (viaggireali.idviaggioprevisto=viaggiprevisti.idviaggioprevisto)
    and (viaggiprevisti.iddestinazione=destinazioni.iddestinazione)
    and (andata=true)
    and ( DATE_FORMAT(data, '%M') = 'agosto')
    and ( DATE_FORMAT(data, '%Y') = YEAR(CURRENT_TIMESTAMP) )
    GROUP BY destinazione

    DATE_FORMAT(data, '%M') serve e estrapolare il nome del mese dalla data;
    DATE_FORMAT(data, '%Y') serve a estrapolare solo l'anno nel formato aaaa dal campo data;
    YEAR(CURRENT_TIMESTAMP) invece serve a ricavare l'anno corrente.

    NB: le query qui presenti non sono state provate, quindi sono possibili errori od omissioni.

    su


Seconda parte

[nascondi]
  1. in lavorazione
  2. in lavorazione
  3. in lavorazione
  4. in lavorazione

su